Categoria: Martina Trevisan

Martina Trevisan ha deciso di devolvere il ricavato delle aste relative al suo materiale usato a “VOLARE SENZ’ALI”. Questa organizzazione di volontariato di Livorno si propone di assistere ed aiutare i ragazzi colpiti da gravissime patologie neuromotorie. Dalle malformazioni cerebrali, paralisi cerebrali infantili, tetraparesi spastiche fino a gravi ritardi psicomotori di natura genetica, con attività organizzate secondo l’approccio della Stimolazione Basale. L’associazione nasce nel 2005 ad opera di un gruppo di genitori per migliorare la qualità della vita dei propri figli gravemente disabili. Purtroppo molto resta ancora da fare per garantire e tutelare i diritti e le necessità elementari di quei minori e giovani con patologie psicomotorie. Queste patologie gravi non consentono loro di svolgere gli atti quotidiani della vita senza un valido sostegno. Gli obiettivi perseguiti da “VOLARE SENZ’ALI” sono l’accoglienza, il benessere, la percezione di sé, la comunicazione e la socializzazione. Tutti questi aspetti sono necessari per far sentire vivi questi ragazzi, dar loro un senso di appartenenza e per cercare di restituire dignità alla loro esistenza, insomma dare le ali per volare a chi non le ha. Con questa scelta, Martina dimostra di non essere solo una grande campionessa sul campo da tennis, ma anche una giovane donna con un grande cuore generoso verso le persone meno fortunate. Brava Martina!

Visualizzazione di 1-9 di 10 risultati

Filters
X